skip to Main Content
  • null

    NON E' EFFICACE SUI PELI CHIARI

    FALSO!
    Anche le persone bionde possono dire addio alla ceretta! Il nostro laser a diodo si può eseguire su tutti i tipi di peli, semplicemente per quelli chiari con meno melanina servono più sedute.

  • null

    BISOGNA FAR CRESCERE I PELI DURANTE IL TRATTAMENTO

    FALSO!
    Per poter utilizzare il laser l’unico giorno in cui non bisogna depilarsi è quello della prima visita per permetterci di valutare il tipo di pelo e il fototipo di pelle e stabilire la potenza del laser da utilizzare durante il trattamento. Dopodiché sarà possibile depilarsi e lasciare crescere i peli fino al giorno precedente alla sessione. L’unica cosa che non si può utilizzare è la ceretta o la pinzetta perchè, strappando i peli, si interromperebbero le fasi di crescita follicolare.

  • null

    CI SONO ZONE CHE NON SI POSSONO DEPILARE

    FALSO!
    Non c’è nessuna zona del corpo dove crescono i peli che non si può depilare con il laser. Qualsiasi parte del corpo può essere depilata: il mento, i baffetti, le guance, le orecchie, la fronte, il collo, le ascelle, le braccia, il torace, l’areola, le spalle, la linea d’alba, l’inguine e le gambe.

  • null

    E' MENO EFFICACE PER CHI SI E' SEMPRE DEPILATO CON LA CERETTA

    FALSO!
    La crescita dei peli è continua e, anche se la cera strappa la radice dei peli, il follicolo rimane intatto mentre l’energia del laser lo distrugge.

  • null

    IN ESTATE NON CI SI PUO' DEPILARE

    FALSO!
    La cosa importante è non esporre direttamente al sole la zona depilata e usare una protezione solare alta. Proprio come altri tipi di depilazione, è importante idratare la pelle proteggendola dal sole affinchè non si formino macchie, irritazioni e scottature gravi.

  • null

    NON SI PUO’ PRENDERE IL SOLE DOPO L’EPILAZIONE LASER

    FALSO!
    Come abbiamo già detto, bisogna prendersi cura della pelle dopo qualsiasi tipo di depilazione, e, solo dopo che la pelle si è reidratata, si può tornare a prendere il sole, sempre con creme protettive e non per lunghi periodi. Questo va fatto non solo quando ci si depila, ma ogni volta che ci si espone ai raggi UVA/UVB.

  • null

    L’EPILAZIONE LASER FA MALE

    FALSO!
    L’epilazione in sé può risultare fastidiosa. Fino ad ora in molti hanno preferito uno strappo dopo l’altro per un quarto d’ora di ceretta piuttosto che 40 minuti di dolorosissimo laser. In realtà, qualsiasi persona che ha provato l’epilazione laser dopo la cera sa che il dolore non è paragonabile e, tantomeno l’aggressione alla pelle. Le nostre sessioni durano massimo 15 minuti a zona e, inoltre, il fastidio è minimo anche se dipende dalla sensibilità. Si può sentire calore in un determinato momento, ma non ha nulla a che vedere con il dolore della cera.

  • null

    ALLA FINE I PELI CRESCONO NUOVAMENTE

    FALSO!
    L’epilazione laser è permanente, il follicolo che viene distrutto non si riproduce. Il nostro corpo, a seconda di vari fattori quali sesso, età, ormoni, possiede dalla nascita 1.135 follicoli piliferi per centimetro quadrato, alcuni di questi sono attivi e altri no. Tutto il nostro corpo è ricoperto di peli.

  • null

    IL TRATTAMENTO LASER NON NECESSITA DI ULTERIORI CURE

    FALSO!
    Come qualsiasi trattamento bisogna seguire determinati passaggi fondamentali per rigenerare la pelle. I Centri Ideal hanno creato un protocollo che include un gel all’aloe vera pura e una crema alla rosa mosqueta e vitamina E per idratare e nutrire la pelle. Allo stesso tempo è molto importante utilizzare protezioni solari.

  • null

    DOPO LA PRIMA SESSIONE I PELI NON CRESCONO PIU'

    FALSO!
    Durante la prima sessione la maggior parte dei follicoli attivi verrà eliminata, ma bisogna tenere presente quello che abbiamo detto prima. Abbiamo migliaia di follicoli nel corpo e non tutti sono attivi contemporaneamente. Intorno alla quinta o sesta sessione sarà possibile dire addio ai peli per sempre. Quello che succede dopo la prima sessione è che i peli depilati con il passare dei giorni saliranno in superficie e cadranno.